Taibane | La Biancara

(Bianco)
L'origine del vino

Taibane, Garganega in purezza raccolta tardiva, a fine Novembre o primi Dicembre. Normalmente c’è una buona parte di acini botritizzati con aromi di frutto sur maturo. Fermentazione spontanea per circa tre mesi in botte vecchia, dove rimane con la feccia di fermentazione per tre anni.

L’imbottigliamento avviene senza nessun trattamento di chiarificazione o stabilizzazione. Questo vino riesce solamente nelle annate più favorevoli ossia con meno umidità nei mesi di Ottobre e Novembre; in questo modo l’uva rimane in pianta sana e integra.  Finora sono state prodotte le annate 1991, 1996, 1999, 2000, 2007 e 2008.

Abbinamenti culinari

Da abbinare a foie gras, terrine di coniglio.

taibane